mare
 
Simulazione EsameQuiz per argomentoStatistiche
Area Personale

Motore, timone ed elica – quiz 12 miglia - scheda 4

Scheda n. 4
1)Quando un'elica si definisce sinistrorsa?
Quando le pale girano in senso orario nella marcia avanti.
Quando le pale girano in senso antiorario nella marcia indietro.
Quando le pale girano in senso antiorario nella marcia avanti.
2)Quali imbarcazioni sono dotate, normalmente, di fuoribordo con gambo corto?
Scafi con carena a V.
Scafi con carena piatta e gommoni.
Grossa imbarcazione a vela.
3)Con che cosa si rabbocca il livello nello scambiatore del circuito di raffreddamento indiretto in un motore entrobordo?
Con acqua dolce.
Con acqua di mare.
Con olio.
4)Per invertire la rotazione dell'elica occorrre invertire la rotazione del motore?
No, l'inversione della rotazione dell'elica avviene attraverso il complesso riduttore/invertitore azionando l'apposita leva.
Sì, solo nei motori non dotati del complesso riduttore/invertitore occorre invertire il senso di rotazione del motore.
Sì, l'inversione del senso di rotazione del motore avviene automaticamente azionando l'apposita leva.
5)Quando un timone si definisce compensato?
Quando la pala è costruita in legno compensato marino.
Quando il movimento della pala viene demoltiplicato per ridurre lo sforzo sulla ruota.
Quando parte della superficie della pala si estende anche a pruavia dell'asse del timone per tutta l'altezza della pala.
6)In quali condizioni il regresso di un'elica sarà maggiore?
A bassa velocità dello scafo e ad alto numero di giri dell'elica.
Alla velocità e al numero di giri dell'elica corrispondenti alla crociera veloce.
In navigazione in mare aperto mentre l'elica ruota al minimo.
7)Cos'è un motore "entrofuoribordo"?
Un motore esterno allo scafo con organi di trasmissione interni.
Un motore fuoribordo, che ha un apposito pozzetto interno.
Un motore entrobordo con organi di trasmissione riuniti in un piede fuoribordo.
8)Qual è il maggior difetto di un'elica a passo variabile?
Estrema delicatezza del sistema di regolazione del passo.
Basso rendimento a marcia avanti.
Forte resistenza in una navigazione unicamente a vela.
9)Cos'è il passo teorico di un'elica?
Il numero di giri che l'elica fa in una unità di tempo.
La distanza che l'elica percorrerebbe in un giro completo se l'acqua fosse solida.
La distanza tra le pale dell' elica.
10)Qual è l'elemento che, oltre la spinta esercitata dalle singole pale, influisce sull'effetto evolutivo dell'elica?
Il flusso d'acqua spinto contro la pala del timone o la carena.
Il diametro dell'elica.
La velocità di rotazione dell'elica.
 

© 2015 - nautica.patentati.it | condizioni | privacy | contatti

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy