mare
 
Archivio Articoli Tieniti aggiornato!
Iscriviti ai feed RSS di nautica.patentati.it
Torna a tutte le notizie
Area Personale

Azimut Grande 95RPH

aggiunto il 27-Nov-2013

Azimut Grande 95RPH tre quarti posterioreAzimut Grande 95RPH flybridge
Azimut Grande 95RPH sala comandiAzimut Grande 95RPH zona living
 

Azimut Yachts presenta Azimut Grande 95RPH, il nuovo yacht di alta gamma che fa parte della Collezione Grande, quella dedicata alle imbarcazioni di lusso tra i 95 e i 120 piedi. Il primo esemplare sarà terminato nella primavera del 2014 ma dai rendering è possibile vedere come sarà il progetto una volta terminato.

Fra le novità principali introdotte dal designer Stefano Righini, che dello yacht ha curato il concept e le linee esterne, spicca sicuramente la plancia rialzata. Già dal nome infatti, RPH sta per Raised Pilot House, si intuisce la decisione di separare la timoneria, attraverso la creazione di un mezzo ponte, dal ponte principale al fine di aumentare lo spazio dedicato all’armatore e agli ospiti e rendere così massima la loro privacy rispetto all’equipaggio.

Grazie alla plancia rialzata il Grande 95RPH ha ben cinque cabine, di cui quattro per gli ospiti sul ponte inferiore e una, la cabina armatoriale, sul ponte principale a proravia. L’eccezionale vista panoramica e il bagno di grandi dimensioni rendono quest’ultima una suite con impareggiabile vista sul mare. 

Altro atout del nuovo Azimut Grande è senza dubbio il flybridge da 60 metri quadrati  - il più grande della categoria categoria - che ospita una comoda dinette esterna per 10 persone, angolo bar, vasca idromassaggio ed una confortevole zona prendisole. 

Il layout prevede 4 cabine vip, con bagno privato oltre alla suite dell’armatore, per un totale di dieci posti letto. Ai quattro membri dell’equipaggio sono invece dedicate le 3 cabine e i 2 due bagni a prora dello scafo, con accesso indipendente dal locale cucina situato sul ponte principale. 

A poppa un garage con piattaforma pivotante può  ospitare un tender Jet di oltre 4 metri mentre in sala macchine i due motori MTU 16V2000 M84 uniti ad una carena planante dotata di skeg, una soluzione tecnica che consente di  migliorare notevolmente la stabilità direzionale, consentono di raggiungere una velocità massima di 26.5 nodi, ed una velocità di crociera di 20 nodi. Il serbatoio carburante ha una capacità di 12.000 litri, mentre quello per l’acqua dolce è di 2.000 litri, il che garantisce la giusta autonomia anche per le lunghe traversate. 

Nonostante si tratti di un’imbarcazione lunga quasi 29 metri, Azimut Grande 95RPH è immatricolabile come imbarcazione da diporto, cioè entro i 24 metri il che, in molti paesi del mondo, è una distinzione che comporta all’armatore notevoli vantaggi sia di carattere amministrativo sia in termini di gestione dell’equipaggio, con significativo risparmio di tempi e costi. Non è richiesta, infatti, la presenza di un comandante professionale a bordo per conduzione di navi da diporto né di un direttore macchine e anche l’equipaggio è ridotto. Inoltre, le procedure di registrazione sono notevolmente semplificate con conseguenti benefici anche per l’utilizzo come charter: è sufficiente attenersi alle linee guida MGN280, l’equivalente MCA entro i 24 metri.   

 
 

stai visualizzando 0 commenti su 0 totali
 Lascia un commento

per commentare gli articoli devi fare il login
se non sei ancora registrato clicca qui per entrare a far parte della nostra community!

caratteri scritti: 0 su 1000 massimi

© 2020 - nautica.patentati.it | condizioni | privacy | cookie policy | consenso | contatti