mare
 
Archivio Articoli Tieniti aggiornato!
Iscriviti ai feed RSS di nautica.patentati.it
Torna a tutte le notizie
Area Personale

Ferretti Yachts 690, il debutto a Singapore

aggiunto il 23-Mar-2015

Ferretti Yachts 690, il debutto a Singapore

A un anno dal debutto assoluto in Asia Pacific e dopo aver raccolto unanimi consensi in Europa, nel continente americano e in Cina, Ferretti Yachts 690 si prepara a incantare anche Singapore: la vetrina, di grande prestigio, è lo Yacht Show in programma a fine aprile presso la ONE°15 Marina di Sentosa Cove.

Ennesimo gioiello frutto della collaborazione tra lo Studio Zuccon International Project e il dipartimento Ricerca e Sviluppo del Gruppo AYT&D - Advanced Yacht Technology & Design, Ferretti Yachts 690 rappresenta un deciso passo in avanti per il brand nella fascia fra i 60 e i 70 piedi.

L’ampio utilizzo di superfici vetrate dona grande leggerezza al profilo e consente di aumentare la luce naturale negli interni. Il modello presenta infatti una vetrata continua da poppa a prua, che al centro si amplia fino alla falchetta. Nello scafo, alle grandi finestrature open view, poste all’altezza della cabina armatoriale, si aggiungono quelle che illuminano le due cabine ospiti e la Vip a prua.

Altra novità di rilievo apprezzabile sull’unità in mostra a Singapore: l’esclusivo decoro degli ambienti interni, tocco distintivo e sintesi perfetta di lusso ed eleganza. Ferretti Yachts 690 è al vertice assoluto anche per quanto riguarda gli standard di sicurezza. L’imbarcazione infatti, come l’intera flotta Ferretti Yachts, è classificata Design Category CE-A, il livello più alto stabilito dalle direttive dell’Unione Europea per la progettazione e la costruzione di imbarcazioni da diporto. Questo riconoscimento garantisce all’Armatore di pilotare un prodotto in grado di affrontare anche le più complicate condizioni meteo-marine e rende Ferretti Yachts 690 distintivo nel proprio segmento.


Pozzetto area di poppa

Il pozzetto di Ferretti Yachts 690 presenta interessanti innovazioni, alcune delle quali assolute novità per imbarcazioni di queste dimensioni. La più importante riguarda la passerella d’accesso a scomparsa, installata a poppa sulla sinistra. Questa soluzione permette di lasciare ampio spazio, nel pozzetto, per il divano e il tavolo fisso in teak per otto persone. La passerella a scomparsa, inoltre, salvaguarda l’eleganza del profilo. La gruetta per l’alaggio del tender, posizionata in un vano nascosto alle spalle del divano poppiero, rende ottimale l’utilizzo degli spazi esterni.


Interni del ponte principale

Gli interni di Ferretti Yachts 690 - che misura più di 21 metri di lunghezza e oltre 5 metri e mezzo di larghezza - sono generosi e sapientemente organizzati, così da utilizzare al meglio ogni spazio abitativo. Per l’essenza barca è stato scelto il rovere grey, abbinato su tutto il ponte principale al pavimento a parquet anch’esso in rovere. Appena varcato l’ingresso, a sinistra si trova la cucina in essenza barca. Equipaggiata con elettrodomestici Bosch e con un pratico piano di lavoro in quarzo resina chiaro, è dotata di numerosi vani per lo stivaggio. Nel corridoio, una funzionale finestra a scomparsa, in plexiglas traslucido, permette di separare la cucina stessa dal resto del salone; se aperta, regala invece al ponte l’aspetto di un grande open space. A destra, di fronte alla cucina, è posizionato un mobile che contiene una frigo bottigliera aggiuntiva. Avanzando verso l’ampia parte centrale si trovano la zona pranzo a sinistra e il living a dritta.


Ponte inferiore

Sottocoperta Ferretti Yachts 690 presenta quattro cabine e tre bagni, tutte dotate di ampie finestrature con oblò e simili nel decoro strutturale, estremamente curato grazie anche all’impiego del cuoio per i piani testaletto e i ripiani dei mobili. Ogni cabina è arricchita da elementi d’arredo esclusivi e personalizzati, che giocano sapientemente con la tavolozza dei colori ed esaltano le sensazioni materiche dei tessuti e dei ricami. La cabina armatore, a tutto baglio a centro barca, è spaziosa e funzionale.


Motorizzazione e prestazioni

Per Ferretti Yachts 690 è prevista una duplice possibilità di motorizzazione: due propulsori MTU 8V 2000 M84 da 1102 mhp nella versione standard, o due MTU 8V 2000 M94 da 1268 mhp come scelta opzionale. L’unità in mostra a Singapore è equipaggiato con la motorizzazione più potente, che permette di raggiungere i 33 nodi di punta - con autonomia di 250 miglia nautiche - e i 30 nodi come velocità di crociera - con autonomia che sale a 280 miglia nautiche. 

 
 

stai visualizzando 0 commenti su 0 totali
 Lascia un commento

per commentare gli articoli devi fare il login
se non sei ancora registrato clicca qui per entrare a far parte della nostra community!

caratteri scritti: 0 su 1000 massimi

© 2020 - nautica.patentati.it | condizioni | privacy | cookie policy | consenso | contatti