mare
 
Archivio Articoli Tieniti aggiornato!
Iscriviti ai feed RSS di nautica.patentati.it
Torna a tutte le notizie
Area Personale

Tankoa Yachts, tutte le novità

aggiunto il 12-Dic-2015

Tankoa Yachts s531Tankoa Yachts s532
 

Al Monaco Yacht Show 2015 è stato presentato al pubblico il Tankoa S693: l’industria, la comunità broker, nonché i clienti potenziali hanno potuto visitarla attentamente riconoscendola unanimemente come un vero “capolavoro”.

È stato raggiunto quindi l’obiettivo di Tankoa e di Yacht-Ology di presentare il cantiere come l’unica alternativa possibile tra i soliti superyacht costruiti in Italia e la produzione del Nord Europa. Non solo la presentazione del nostro primo yacht ha generato un enorme lavoro, ma ha anche soddisfatto le aspettative portando un flusso di nuovi clienti per il cantiere.

La business unit FCP presentata al Fort Lauderdale Boat Show 2015

Il FLIBS 2015 è stata l’occasione per esaminare i broker migliori e discutere sulle potenziali opportunità di rendere Tankoa Yachts un candidato per offerte su nuove costruzioni per i loro clienti. Considerando il grande interesse per Tankoa come costruttore, è stato deciso di creare una “business unit FCP”, dove FCP sta per Fully Custom Project.

Questa nuova unità beneficerà dell’imponente raccolta di piattaforme per scafi del cantiere – di 50, 53, 55, 58, 60, 65, 71, 80 e 88 metri – per adattarle ai progetti dei propri clienti creati da un designer scelto da loro. Questa nuova unità sarà inoltre gestita in stretta collaborazione da Yacht-Ology che si unisce all’ “esperienza” Tankoa di Euro Contenti (CEO), Edoardo Ratto (GM) e Renzo Chelazzi (SM), le cui conoscenze tecniche sono senza limiti. Yacht-Ology, a questo proposito, ha già ricevuto moltissimo interessamento da broker.

S501 Work In Progress

L’S501 – venduto da Yacht-Ology in collaborazione con Aquila Yachting a un cliente Francese agli inizi del 2015 – ha recentemente raggiunto un importante traguardo co completamento di carena, coperta e sovrastruttura, tutto in alluminio, e il suo trasferimento da Marina di Carrara per entrare nel capannone di completamento a Genova il 20 novembre.

Motori e generatori sono già montati, mentre la carenatura sarà avviata nel mese di dicembre. Il modello degli interni è stato approvato dal proprietario e la realizzazione di tutte le cabine inizierà entro la fine dell'anno. La consegna è prevista puntuale nell’aprile 2017.

S701: work in progress

Anche se non è stato ancora venduto, i lavori sul progetto S701, lungo 71 metri con 1.600 tonnellate di stazza lorda, hanno ripreso e l'ultima sezione dello specchio di poppa in acciaio inossidabile è attualmente in fase di saldatura.

Tre clienti hanno già confermato il loro alto livello di interesse per il progetto e visiteranno la barca prima della fine dell'anno. La copertura di metallo sia sullo scafo che sulla sovrastruttura è completa per più del 90% e i motori e generatori sono stati installati. L’S701 è una grande opportunità per possedere uno yacht di 71 metri con un tempo di consegna di 24 mesi.

Nuovo progetto: l’S531

Questo nuovo yacht è stato presentato ai potenziali clienti e top broker a Monaco e Fort Lauderdale. Nel suo concept si è puntato a offrire i comfort di un yacht molto più grande in dimensioni ragionevoli. Questo modello rivoluzionario consente di cambiare continuamente aspetto unendo e dividendo volumi interni ed esterni attraverso un largo uso di vetro. Il design, dall’Architetto Francesco Paszkowski, mantiene il “family feeling” Tankoa. Sulla base della piattaforma Tankoa di 10,30 m di larghezza, S531 non è solo uno splendido yacht alla vista, ma offre magnifici layout per uno yacht della sua dimensione con finestre di vetro di grandi dimensioni sia sui ponti principali che superiori.

La piattaforma poppiera è disponibile con o senza idromassaggio. La sezione poppiera della zona interna offre una vera e propria ringhiera in vetro incastonato intorno a un salone per oltre 12 persone. Ancora più a prua si trova la sala TV, un bar e una lounge con vista mozzafiato sul mare, grazie a finestrature a tutta altezza. La sezione centrale del ponte principale si divide in grande cucina, lobby, scale e zona per il passaggio dell’equipaggio con scale dedicate.

L’altro nuovo progetto: l’S532

Basato sulla stessa piattaforma dell’S531, questo ben studiato modello è stato sviluppato per avere un maggiore volume interno, al pari di uno yacht di 60/62 metri, in una metratura inferiore. Un tempo di costruzione e manutenzione più bassi e minori costi di gestione, senza sacrificare la libertà e lo spazio a bordo sono i vantaggi principali di questo yacht.

Il ponte di poppa sul main deck offre due livelli per offrire all’ospite la migliore atmosfera possibile e vista quando è seduto all’esterno, durante la navigazione o all’àncora. Il ponte principale è a tutta larghezza e questo permette la presenza di una reception/salone, due master suite e una VIP suite con ampie finestre e due terrazze esterne dedicate alla master suite di prua. Questa configurazione permette di avere tre suite con livelli sorprendenti di tranquillità. Il ponte inferiore offre un’enorme zona equipaggio, cucina e mensa. La sua sezione poppiera è dedicata alle due cabine ospiti e a una palestra o a una terza suite.

 
 

stai visualizzando 0 commenti su 0 totali
 Lascia un commento

per commentare gli articoli devi fare il login
se non sei ancora registrato clicca qui per entrare a far parte della nostra community!

caratteri scritti: 0 su 1000 massimi

© 2020 - nautica.patentati.it | condizioni | privacy | cookie policy | consenso | contatti