mare
 
Simulazione EsameQuiz per argomentoStatistiche
Area Personale

Ancoraggi, ormeggi e manovre – quiz 12 miglia - scheda 3

Scheda n. 3
1)Se siamo in rotta di collisione e i rilevamenti polari diminuiscono (si vede la nave scadere verso prora
Le due rotte sono parallele ma costanti.
Non vi sarà collisione: l'altra nave passerà per prima e ci passerà di prora.
Bisogna manovrare per evitare la certa collisione.
2)Per avere un ancoraggio effettuato correttamente, in normali condizioni meteo-marine ci si deve accertare che
Il rapporto tra la lunghezza del cavo-catena e la profondità del mare è inferiore a 3.
Il rapporto tra la lunghezza del cavo-catena e la profondità del mare è superiore a 5.
Il rapporto tra la lunghezza del cavo-catena e la profondità del mare è superiore a 3.
3)Quando si è in presenza di rotta di collisione?
Quando, in caso di rotte convergenti, il rilevamento rimane costante e la distanza diminuisce.
Quando, in caso di rotte convergenti, il rilevamento diminuisce.
Quando, in caso di rotte convergenti, il rilevamento aumenta.
4)Quanto deve essere la lunghezza di catena filata nell'ancoraggio?
Non meno di 3-5 volte il fondale.
Due volte il fondale.
Quanto il fondale, più 10 metri.
5)Se siamo in rotta di collisione e i rilevamenti polari aumentano (si vede la nave scadere verso poppa
Non vi sarà collisione: noi passeremo per primi e l'altra nave ci passerà di poppa.
Non vi sarà collisione: l'altra nave passerà per prima e ci passerà di prora.
Bisogna manovrare per evitare la certa collisione.
6)In caso di falla
Ci si tonneggia in modo da distendere l'ancora e virare sul cavo col verricello.
Si può tentare di farla venire allo scoperto per poi tamponarla dall'esterno.
E' sempre obbligatorio attendere soccorsi.
7)In caso di uomo a mare (visto cadere in acqua), la prima cosa da fare è
Lanciare il PAN PAN PAN.
Accostare dallo stesso lato da cui è caduto il naufrago.
Compiere un'evoluzione completa, fino a tornare sul naufrago.
8)Qual è la prima cosa da fare in caso di incaglio?
Accelerare per disincagliare.
Attendere il disincaglio ad opera della marea.
Ammainare le vele o spegnere il motore.
9)Se siamo in rotta di collisione e i rilevamenti polari rimangono costanti e la distanza diminuisce
Non vi sarà collisione: l'altra nave passerà per prima e ci passerà di prora.
Bisogna manovrare per evitare la certa collisione.
Non vi sarà collisione: noi passeremo per primi e l'altra nave ci passerà di poppa.
10)In caso di falla irreparabile
E' necessario abbandonare la nave.
Si deve rimanere a bordo fino all'arrivo dei rimorchiatori.
Si libera l'elica del motore incastrata.
 

© 2015 - nautica.patentati.it | condizioni | privacy | contatti

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy