mare
 
Archivio Articoli Tieniti aggiornato!
Iscriviti ai feed RSS di nautica.patentati.it
Torna a tutte le notizie
Area Personale

Ferretti Group al Salone Nautico di Fort Lauderdale 2013

aggiunto il 11-Nov-2013

Salone Nautico di Fort Lauderdale 2013 Ferretti Yachts 960

Mai il Ferretti Group aveva esposto tante imbarcazioni come nell’ultimo Salone Nautico Internazionale di Fort Lauderdale, giunto quest’anno alla sua 54esima edizione. Una celebrazione  dei risultati raggiunti negli Stati Uniti nel corso del 2013, mai così consistenti, in crescita per il secondo anno consecutivo.


Le imbarcazioni esposte

A Lauderdale è stata esposta una flotta di oltre 20 prestigiosi yacht, di cui due novità assolute per il mercato americano: Ferretti Yachts 960 e Pershing 62’.
In dettaglio, oltre alle due novità, al 54° Salone Nautico Internazionale di Fort Lauderdale Ferretti Group erano prsenti: Ferretti Yachts 870, Ferretti Yachts 690, Ferretti Yachts 620, Ferretti Custom Line 100’ e Ferretti Navetta 26 Crescendo per il brand Ferretti; Pershing 82’, Pershing 74’ e Pershing 64’ per il brand Pershing; Bertram 80, Bertram 70, Bertram 64, Bertram 54 per il brand Bertram; 86’ Domino, 63’ Virtus, 52’ Rivale, Rivarama e Iseo per il brand Riva; infine Dolphin 54’ flybridge, per il brand Mochi Craft. 


Ferretti Yachts 960

E’ la più grande imbarcazione planante da diporto realizzata dal marchio storico del Gruppo. L’ammiraglia, frutto della collaborazione fra Studio Zuccon International Project, AYTD - Advanced Yacht Technology & Design e il team di ingegneri, architetti e designer del Gruppo Ferretti, con 29,20 metri di lunghezza fuori tutto e i 23,98 di costruzione, può essere gestita come imbarcazione da diporto, anche senza l’ausilio di un comandante professionale. Offrendo un’abitabilità da record: è la prima imbarcazione del brand con cabina armatoriale sul ponte principale e quattro nel ponte inferiore, tutte di simili dimensioni e allestimenti. Il layout si completa con tre cabine equipaggio ad accesso riservato dalla cucina. Flybridge e area di poppa sono dedicate alle attività leisure. Il portellone del garage è allestito con cuscinerie mentre la spiaggetta è dotata di una pratica piattaforma mobile che agevola varo e alaggio del tender: una volta aperto il portellone, l’elemento centrale si abbassa e rende allagata la parte del garage, permettendo al tender di scivolare in acqua senza gru. L’ammiraglia prevede tre motorizzazioni, tutte MTU. La standard con due 16V 2000 M84 dalla potenza di 2218 mhp. Le due opzionali prevedono una coppia 16V M93 dalla potenza di 2435 mhp, o due 16V M94 dalla potenza di 2638 mhp. Con la più potente Ferretti Yachts 960 può raggiungere i 31 nodi di velocità di punta e i 27 di crociera. Il sistema ARG (Anti Rolling Gyro) è standard. 


Pershing 62’

Evoluzione naturale dei Pershing 56’ e Pershing 58’, due tra i modelli di maggior successo del brand, con oltre 70 unità prodotte e vendute nel complesso, il nuovo Pershing 62’ impressiona immediatamente per l’aspetto slanciato e filante: linea di carena e sovrastruttura sono state progettate per ottenere una barca snella, “veloce in banchina” che colpisce per il profilo aggressivo e lo spirito sportivo, anche grazie al taglio delle finestrature a scafo, caratteristica tipica del nuovo corso Pershing e riportata in family feeling anche su questo modello, offrendo una straordinaria illuminazione alla cabina armatore full beam a centro barca. Anche la cabina vip a prua beneficia di una duplice finestratura con oblò che ne incrementa l’illuminazione. Pershing 62’ è disponibile in due versioni: a tre cabine e tre bagni con doccia separata, o a due cabine - armatoriale e vip – con la ospiti viene sostituita da un living.

 

stai visualizzando 0 commenti su 0 totali
 Lascia un commento

per commentare gli articoli devi fare il login
se non sei ancora registrato clicca qui per entrare a far parte della nostra community!

caratteri scritti: 0 su 1000 massimi

© 2020 - nautica.patentati.it | condizioni | privacy | cookie policy | consenso | contatti